LAV ha liberato i 16 macachi
destinati agli esperimenti

nei laboratori dell’Università
di Modena.

I 16 macachi sono al sicuro nel
Centro di Recupero di Semproniano

e possono finalmente
godersi la vita.

Il loro futuro dipende anche da noi.
Aiutaci con una donazione

Regala ai magnifici 16
una vita lunga e felice!

Benvenuto nel sito dei Magnifici 16.

Seguici per conoscerli, scoprire cosa fanno e partecipare alla loro vita.

  • Archivio
  • 2017
  • 2016
  • Ciao 2016 dai Magnifici 16

    Dona ora
    lav-macachi-foto-news-valeria

    MASCHI vs FEMMINE: GUERRA O AMORE?

    Se foste stati divisi per due anni, dai vostri amici o dai parenti come reagireste al vostro primo incontro?
    Sareste diffidenti, paurosi, o stareste già  organizzando un party sfrenato?
    Avete letto bene due anni, esattamente il tempo in cui i magnifici 16 sono stati divisi, tra maschi e femmine. Proviamo a fare un piccolo passo indietro.

    Auguri dai Magnifici 16

    Dona ora

    Sbuccia, la ribelle

    La sua cresta da punk dice molto della sua natura. Se Sbuccia vuole qualcosa non è tipo che chiede permessi: se la prende e basta. Ma non è prepotente, ha solo un’indole misteriosa e underground. E questo l’ha resa una star. È idolatrata dal gruppo dei giovani maschi e sa bene come incitare le loro urla: si appende alla rete del recinto e si agita come solo nei peggiori concerti metal.

    Leggi il suo profilo >>

    Piccolo, il toyboy del gruppo.

    Ashton Kutcher levati, hai solo da imparare da Piccolo, che la sa lunga riguardo a come conquistare le femmine più grandi di lui. Di certo con un padre come il latin lover Alfa non potevamo aspettarci diversamente. Il suo segreto? Fare gli occhioni dolci per intenerire e atteggiarsi a innocentino. A volte è così preso dalla sua messinscena che non si accorge nemmeno che stiamo distribuendo il cibo.

    Leggi il suo profilo >>

    Macchia, la mascotte del gruppo.

    È il più giovane del gruppo e oggi (se ci state leggendo il 22 dicembre) è il suo compleanno: tanti auguri Macchia!
    Oltre ad essere il più piccolo è anche il più fortunato.
    Non solo ha passato meno tempo degli altri nei laboratori, ma è anche il più coccolato e grazie a lui il gruppo inizia a manifestare comportamenti più “naturali”.
    Fa gruppo con i giovani e i grandi lo coccolano e lo correggono continuamente.
    Per noi è una vera gioia potergli offrire un futuro sereno!

    Leggi il suo profilo >>

    La vita very beautiful dei Magnifici 16.
    Guarda il video per scoprirla.

    Dona ora

    A Luglio li abbiamo liberati. Guarda il video!

    Dona ora